Questo sito internet raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.Privacy policy

Accademia56 è una realtà di formazione alle arti sceniche, che si presenta alla città di Ancona organizzando una serie di corsi, laboratori e workshop a partire dal mese di marzo 2016. Situata in via Palombare 56, in un’accogliente struttura recentemente messa a nuovo, deve la sua esistenza ai comuni sforzi dell’associazione Teatro Terra di Nessuno – Scuola Nazionale d’Improvvisazione Teatrale e dell’associazione Teatro Elliot – Associazione Arti Performative.

Accademia56 è uno spazio nato da un desiderio, dall’alleanza di giovani professionisti con l’obiettivo di cercare da subito un luogo dove poter gettare le fondamenta di un progetto ambizioso, ma necessario, da troppo tempo assente nel territorio.

Un gruppo di lavoro ben strutturato costituitosi per gestire e organizzare una vera e propria accademia di arti sceniche: una scuola di alta formazione per imparare le tecniche necessarie per diventare un professionista delle arti performative. La scuola, inoltre, offre l’opportunità agli appassionati delle arti sceniche di frequentare laboratori, corsi, workshop, seminari diretti sia da qualificati docenti locali che da professionisti di fama nazionale e internazionale.

Accademia56 mette a disposizione le sue 3 sale prove a tutti gli artisti, associazioni, enti che necessiteranno di allestire/organizzare produzioni artistiche, eventi, conferenze e incontri legati ad ogni forma d’arte.

Dal 2018, Accademia56 è partner di Poliarte – Accademia di belle arti design. Grazie a questa collaborazione e all’esperienza maturata nei due anni della “Scuola biennale di avviamento alla professione di attore di teatro e cinema”, Accademia56 ottiene dalla Regione Marche l’autorizzazione per il “Corso professionale per Attore di teatro e cinema”, che avrà inizio a ottobre 2018.

PARTNER DI

STAFF

Siamo un gruppo eterogeneo con storie, attitudini e competenze diverse. La diversità è proprio la ricchezza di questo spazio dove si respira un’energia nuova, eclettica ma fondata sull’esperienza e sulla professionalità. Scegliere di fare arte richiede impegno e una formazione continua. Abbiamo deciso di dare e darci questa grande possibilità: una scuola vera e proprio dove studiare, imparare e divertirsi nell’arte, con l’arte e per l’arte.

Attrice, regista e pedagoga.

Si è diplomata nel 2009 presso la Scuola dello Stabile delle Marche studiando con insegnanti come Luigi Moretti, Rosetta Martellini, Isabella Carloni, Leonardo Muscato, Simona Lisi, Sonia Antinori.

Ha approfondito il lavoro e lo studio della recitazione frequentando corsi, seminari e stage intensivi in Italia e all’estero con maestri come: Giles Smith, Leo Muscato, Alessandro Sciarroni, Patrizia Marcheselli, Daniele Marcori, Salvatore Motta.

Ha partecipato a diverse produzioni: “Passi Affrettati” regia di Dacia Maraini,  “Nozze” regia di Luigi Moretti, ne “Le Novelle del Decamerone”, “Se in vino veritas…il vino meritas”, “Tramare Tramonti” e nel monologo “Quando gli elefanti combattono” regie di Gianluca Barbadori.

Dal 2008 al 2014 ha lavorato regolarmente con Ponte tra Culture Soc. Coop. come attrice, regista e operatore di Teatro Educazione, partecipando a diversi progetti di teatro sociale con adolescenti, italiani e stranieri, presso enti come il Tribunale dei Minori oppure scuole come il Liceo Scientifico G. Galilei in cui riveste da anni il ruolo di referente dei laboratori di teatro, cinema, scenografia oppure presso l’Itis di Castelfidardo in corsi di videomaking.

Nel 2010 è tra i fondatori di Colibrì Teatro, un’associazione che si occupa soprattutto di laboratori e produzioni con adolescenti, italiani e stranieri, presso Scuole o Enti come il Tribunale dei Minori.
Come regista, inoltre, ha lavorato a circa una ventina di allestimenti tra cui “Euetheia”, “Acqua- Storia d’amore nata prima della Vita”, “Siamo fatti così”, “Condominio56”, “Qualcosa si muove”
Nel 2015 diventa presidente di Teatro Elliot.

Dal 2016, per conto dell’associazione Teatro Elliot, è docente nei corsi di teatro base e avanzato per adulti, corsi di teatro per ragazzi e giovani continuando a seguire corsi di teatro educazione negli istituti superiori di Ancona e provincia.

Dal 2015 è tra i fondatori di Accademia56, centro di formazione arti sceniche e ricopre regolarmente il ruolo di responsabile organizzativa della scuola professionale, di eventi come Teatro a Gettone e di referente nelle relazioni con enti e partner per collaborazioni e progetti.

Nel 2017 ha ideato e organizzato per Teatro Elliot, il progetto EducAction, tre giorni di formazione sul teatro e cinema per studenti dei licei di Ancona.

Al momento, come attrice, si trova impegnata nel monologo “Stand Art Comedy”, testo e regia di Elisa Pesco e produzione di Teatro Elliot.

 

Laura De Carlo ottiene la laurea magistrale con lode in Pedagogia e Scienze Umane presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Macerata. Si forma come attrice, doppiatrice e regista presso il Teatro Stabile delle Marche, l’Accademia 96 e l’Accademia Nazionale di Cinema di Bologna e si specializza in teatro educativo grazie al Corso IFTS come Tecnico Superiore di Teatro Educativo e Sociale co-organizzato da Teatro Stabile delle Marche, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, Accademia di Belle Arti di Macerata, Associazione Teatro Giovani di Serra San Quirico, ITIS “Volterra” di Ancona, avendo la possibilità di incontrare maestri come: Armando Punzo, Antonio Viganò, Salvatore Cardone, Maricla Boggio, Rodolfo Bianchi, Massimo Giuliani, Susanna Iavicoli, Marina Pitta, Gianfranco Rimondi, Paola Galassi, Michele Modesto Casarin, Betty Parisini, Luigi Moretti.

Lavora regolarmente come Operatore di Teatro-Educazione in scuole di ogni ordine e grado, coltivando in particolare una grande passione per il teatro classico antico. Per il “Centro teatrale Rinaldini” e l’Istituto “Corridoni-Campana” di Osimo cura oltre quindici messe in scena da testi classici, con cui partecipa a numerose edizioni del Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani dell’INDA di Siracusa.

A partire dal 2006, tiene come docente: corsi di fonetica e dizione, corsi di tecniche vocali per insegnanti, laboratori di lettura espressiva e laboratori di teatro classico antico per adulti, curandone i relativi saggi.

Dal 2005, per l’associazione culturale Ubiqua, cura la regia dei seguenti spettacoli: “In due” in coproduzione con la Compagnia Vicolo Corto; “Una zolletta di Jazz” in collaborazione con il quartetto Four Steps, “Signore in nero”, con cui partecipa alla X Edizione di Sipario Aperto nell’ambito del Premio Enriquez 2009, “¡Viva las Mariposas!” e “SintetiCassandra”.

Dal 2013 collabora con lo studio di registrazione Petrucci Studio in qualità di speaker e direttrice speaker, realizzando lavori per clienti del calibro dell’editore Capitello, Clementoni spa, Sistemi Museali, Comuni e tanti altri.

Nel 2015 è tra i fondatori di Accademia56 e dal 2017 si occupa in maniera continuativa della segreteria didattica della Scuola biennale di avviamento alla professione di attore di teatro e cinema.

Nel 2016, per Teatro Elliot e Mastri Sonori, scrive e presta la voce alla performance sensoriale “Le giornate sono tutte uguali da quando sei partito”, di cui Raffaele Petrucci cura musiche e sound design.

Nell’anno accademico 2017/18 è docente di dizione e lettura e di storia del teatro antico per gli alunni del I anno della Scuola biennale di Accademia56.

Scenografo, tecnico audio-luci, musicista.
Nasce a Sassari dove nel 2001 prende il diploma di maestro d’arte e maturità artistica (arte della ceramica).
Ha lavorato per anni come scenografo, responsabile dell’area tecnico audio-luci.
Nel 2011-2012 si trasferisce a Bristol e lavora come assistente scenografo presso l’Old Vic e l’Hyppodrome. Ha lavorato in diversi videoclip, corti e serie.
Organizzatore di eventi musicali, concerti, festival e rassegne cinematografiche.
Dal 2013 vive ad Ancona dove ha continuato la sua professione di scenografo con diversi gruppi di teatro locali e come docente di scenografia.
Nel 2014 è tra i fondatori del gruppo Teatrodekè.
Nel 2015 è tra i fondatori di Accademia56 rivestendo il ruolo di scenografo della compagnia e docente di Storia del Teatro nel corso professionale per attori.
Nel 2017/2018 ha curato la direzione artistica e l’allestimento scenografico per conto di Teatro Elliot in occasione del Festival Primo Piano del Comune di Ancona, è stato docente di scenografia per il progetto EducAction, tre giorni di formazione per studenti dei licei di Ancona. Docente di scenografia presso Liceo Scientifico G.Galilei Ancona e Istituto Isis Osimo – Castelfidardo. Scenografo compagnia teatrale Teatro Elliot.
Scenografo set televisivo puntata pilota “Inside the spot”
Scenografo per film “Malerba” diretto da Simone Corallini- Produzione Guasco Srl
E’ stato responsabile dell’allestimento di giochi nel reparto di oncoematologia dell’ospedale Salesi di Ancona.
Attrezzista di scena nel cortometraggio “Il compleanno” diretto da Gabriele Sabatino Nardis – Produzione Nardis Production S.r.l.

E’ un attore, regista e formatore, si avvicina al teatro nel 1998 specializzandosi nel movimento scenico, nell’uso del corpo e nell’improvvisazione teatrale. Dal 2010 al 2012 è allievo di Nicolaj Karpov (biomeccanica teatrale) segue inoltre nomerosi stage sullo studio del personaggio e sull’improvvisazione. Fonda nel 2003, ad Ancona, l‘associazione culturale TEATRO TERRA DI NESSUNO, diventandone direttore artistico nel 2008, anno in cui apre il teatro off IL SOPPALCO. Ha continuato a sviluppare la sua formazione artistica con numerosi insegnanti di fama internazionale: Javier Cura (teatro fisico, contact improvisation), Daniele Marcori – Patti Stiles (improvvisazione teatrale), Mario Barzaghi (ritmo e corpo, Kathakali), Barbel Kardizova (mimo e commedia dell’arte). Ad oggi ha all’attivo numerosi spettacoli teatrali sia su testo che d’improvvisazione teatrale. Dal 2006 è insegnante d’improvvisazione teatrale per l’associazione professionale IMPROTEATRO nelle sedi di Ancona, Rimini, Lecce, dal 2015 è docente riconoscito dal MISE (Docente certificato SNIT n. A010 – CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE COME DOCENTE DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE SNIT IN RIFERIMENTO ALLA LEGGE DEL 14 GENNAIO 2013, n. 4. Disposizioni in materia di professioni non organizzate. (13G00021) – (GU Serie Generale n. 22 del 26-1-2013). Percorso validato da Espéro s.r.l. – Università del Salento. Accordo Quadro di Collaborazione (prot. N° 543 – III/13 del 12/03/2013) stipulato con il Dip. Storia, Società e Studi sull’Uomo Università del Salento). Nel 2008 è tra i fondatori della compagnia “QFC” compagnia transregionale d’improvvisazione teatrale con sede a Roma. Dal 2014 organizza la stagione di prosa per il Comune di Loreto e il Festival di microteatro 360 Gradi, nello stesso anno apre l’Accademia 56 ad Ancona dove oltre alla scuola d’improvvisazione insegna nella scuola biennale di avviamento alla professione di attore di teatro e cinema. È formatore per la coperativa Il Baule dei Sogni (clown dottori) e per le imprese come actor coach.


Laureato in Fisica presso l’Università di Bologna, in Pedagogia presso l’Università di Malta, ha
seguito diverse scuole di formazione artistica, dalla danza al teatro sociale in ambito nazionale ed internazionale.
Al momento collabora con continuità come formatore, regista, attore, comicoterapeuta con Teatro Terra di Nessuno (Ancona), On The Fly Theatre (Rimini), Teatro Rebis (Macerata) e la
Federazione Nazionale Clowndottori, nonché in diversi progetti internazionali su Trance Masks e Commedia Dell’Arte.
Specializzato nell’insegnamento di Improvvisazione, Trance Mask, Contact Dance, Teatro
Sociale, Clown e Comicoterapia; al momento dirige la creazione dello spettacolo ‘Sounds’ long form di improvvisazione ispirato alla tecnica ‘Impropainting’.
Dal 2015 è certificato dal MIUR come docente di Improvvisazione teatrale SNIT.
Dalla sua fondazione nel 2016, è docente di improvvisazione del Corso di avviamento alla professione di attore di teatro e cinema di Accademia 56.

Iscriviti alle selezioni

Selezioni aperte per il corso professionale per attore di teatro e cinema