Luigi Moretti

studia e collabora con vari registi tra cui A. Reggiani, R. Marafante, S. Marconi, Cherif, M. Navone, R. De Torrebruna, V. Binasco, P. Galassi, M. Conti, M. Anaclerio e, soprattutto, con G. Solari, di cui è, oltre che attore, aiuto regia in alcune produzioni del Teatro Stabile delle Marche. Il debutto come attore risale al 1983 (Caligola di A. Camus del Teatro di Roma con la regia di Maurizio Scaparro accanto a Pino Micol), e da allora partecipa a numerosi allestimenti teatrali (tra gli ultimi, Il Miles Gloriosus di Plauto, I Blues accanto a Elena Sofia Ricci, Coefore di Eschilo accanto ad Annamaria Guarnieri e Il Borghese gentiluomo di Moliere con Giorgio Panariello). Partecipa a diversi festival e tourneè internazionali in Albania, Bosnia, Croazia, Francia, Argentina e Canada e negli ultimi anni estende l’attività di attore alla Fiction TV (Squadra mobile2, Caterina e le sue figlie 3, Carabinieri 6, Liberi di giocare, Colpi di sole, Il Peccato e la vergogna, La ladra, Don Matteo, Che Dio ci aiuti, Solo per amore, Le tre rose di Eva 3 e il film TV I 57 giorni) e al cinema ( Alma di M. Volponi, Bumba atomika di M. Senesi, Psycomenthary di L. Gualano, Come saltano i pesci di A. Valori). Nel 1993 scopre la regia (ha al suo attivo circa 25 allestimenti tra regie e mise-en-espace (tra cui Mare oltre con Neri Marcorè, Vernichtet-Sterminati, viaggio nel dolore dell’Olocausto, Un Decamerone con il Teatro Stabile delle Marche, Corruzione al palazzo di giustizia di U. Betti con la Compagnia Petro Marko di Valona in lingua albanese, La casa di Bernarda Alba di F. G. Lorca). Recentemente cura la regia di una mise-en-espace all’interno dell’evento internazionale Let meople live alla Municipal House di Praga con, tra gli altri, Sir Ben Kingsley. Dai primi anni novanta, è impegnato nella formazione: conduce seminari e laboratori, insegna dizione e tecniche di recitazione in scuole pubbliche e private e dal 2000 al 2009 è nel corpo docenti della Scuola di avviamento al Teatro dello Stabile delle Marche. Dal 2016 è docente di recitazione e direttore didattico di Accademia56. Accademia56 di Ancona e Licei Da Vinci di Civitanova come docente, Compagnia del Sole di Bari come attore (Il Miles Gloriousus di Plauto) e Centro Teatrale Senigalliese di Senigallia come regista (Il Terzo incomodo da L. Lunari) sono le ultime collaborazioni tutt’ora in corso.